Verzilli: “Dalla Regione 10mila euro per sistemare il ‘campetto'”

Il consigliere comunale ringrazia il collega regionale Marco Cipolletti per averlo aiutato a trovare un contributo per riqualificare il playground di basket molto frequentato dai giovani

TERAMO – La Regione Abruzzo ha concesso un finanziamento straordinario di 10mila euro per la riqualificazione del Campetto dell’Acquaviva, uno dei pochissimi, se non l’unico, playground dove i tanti appassionati di pallacanestro possono trascorrere ore e tempo libero impegnandosi nella loro passione preferita.

Ne dà annuncio il consigliere comunale di Cittadini in Comune, Ivan Verzilli, ringraziando l’impegno con cui si è speso il consigliere regionale di fratelli d’Italia Marco Cipolletti, che aveva raccolto la richiesta fatta dallo stesso Verzilli. Il contributo verrà elargito attraverso l’Associazione Teramo a Spicchi, che gestisce. l’impianto al coperto dell’Acquaviva: “Sarà mia cura – spiega Verzilli – continuare ad interloquire con i superiori livelli politici, anche per le ulteriori cure di cui necessita l’intero complesso dell’Acquaviva, vero cuore sportivo della comunità. Questo luogo negli anni ’80 e ’90 è stato punto di ritrovo, dell’aggregazione, dell’amicizia, di tutti gli appassionati di pallacanestro.

È stato il covo della tifoseria cestistica, il simbolo dell’attaccamento viscerale al basket, il luogo che più di ogni altro conserva il ricordo di Carmine Verni, capo dei tifosi teramani al quale è dedicato il Torneo 3vs3 che ogni estate si svolge proprio al Playground. – aggiunge il consigliere comunale -. Un luogo che va preservato, coltivato, frequentato e che ha bisogno di interventi di sistemazione”.

 

Leave a Comment