Unità di crisi… in crisi: nessun sindaco vuole il ‘lazzaretto’ Covid. Costantini va in Procura

E’ lite tra Atri e Giulianova. Intanto Marsilio parcheggia i pazienti nell’ospedale regionale TERAMO – Mentre Atri e Giulianova litigano per non avere l’ospedale Covid della Asl di Teramo, a rompere l’impasse è il governatore Marco Marsilio: i malati teramani ospedalizzati verranno trasferiti, se necessario, all’ospedale Covid regionale di Pescara, da poco realizzato nel capoluogo abruzzese. L’unità di crisi convocata ieri dal direttore generale Maurizio Di Giosia ha discusso e litigato senza trovare un accorso sulla localizzazione della struttura che nel corso della prima ondata del virus era stata individuata…

Continua a leggere

Ecco la Tac Covid mobile: in poche settimane 1.400 prestazioni. Inaugurata da Marsilio

Acquistata per il Mazzini con il contributo di Intesa San Paolo TERAMO – Un’apparecchiatura dedicata per pazienti con patologia Covid accertata che decongestiona l’attività di tutto il reparto di Radiologia legata alle altre urgenze, garantisce tempi brevi per la sanificazione dell’unità mobile ma, soprattutto, offre massima sicurezza dei pazienti e degli operatori coinvolti. E’ stata inaugurata oggi pomeriggio, a Teramo, dal Presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, la Tac mobile acquistata a seguito di una donazione di 300mila euro  dal Gruppo Intesa Sanpaolo alla Asl di Teramo. Destinata ai pazienti…

Continua a leggere

Crognaleto, dopo lo stop alle scuole tampone per tutti

“Il contagio arriva da Montorio – dice il sindaco – ma in poco tempo ne usciremo” CROGNALETO – “Il contagio arriva via Montorio, ma prima che diventi incontrollabile, il sindaco di Crognaleto ha deciso di chiudere le scuole nel plesso di Tottea e nel plesso del capoluogo – lo ha detto il primo cittadino, Giuseppe D’Alonzo, all’indomani del provvedimento di limitazione delle lezioni a scuola, in collegamento diretto nel Tg di R115 -“. “Grazie alla Asl e alla tempestività della mappatura dei contatti abbiamo buttato giù l’elenco dei ragazzi ed…

Continua a leggere

Giandomenico Di Sante da oggi ‘vigila’ sull’ingresso in città VIDEO

Intitolato al ‘Presidente’, con un busto, lo slargo di via Firenze e via Po TERAMO – A quattro anni dalla scomparsa, la città di Teramo ha intitolato lo slargo di via Firenze a Giandomenico Di Sante, per quattro decenni presidente della Banca Popolare cittadina e interregionale, già presidente della Camera di commercio e della Confcommercio, consigliere provinciale della Democrazia Cristiana e Cavaliere del Lavoro. La sua figura di statista locale, le doti di umanità e soprattutto la sua predisposizione filantropica sono state esaltate dal sindaco di Teramo e dal presidente…

Continua a leggere

Covid, guardia sempre alta: 221 casi, solo a Teramo 75 in 24 ore

Ancora in aumento il numero complessivo. C’è un altro decesso, un 60enne all’Aquila TERAMO – I dati aggiornati della diffusione del Coronavirus in Abruzzo, con la cifra record di 221, ci dicono ancora oggi che le province dove si registrano più casi sono quelle dell’Aquila e di Teramo con 76 e 75, mentre sono 34 i casi a Chieti e 33 a Pescara. Il totale dei tamponi eseguiti è di 3.718. C’è un’altra vittima (un 60enne della provincia dell’Aquila), 183 ricoverati (di cui 13 in terapia intensiva), 2.330 in isolamento…

Continua a leggere

Quattro studenti positivi, sospese due lezioni del II anno a Scienze Politiche

Sono in quarantena. Grazie alle prenotazioni è stato possibile tracciare i contatti TERAMO – Quattro casi positivi tra gli studenti anche all’Università di Teramo, nella Facoltà di Scienze Politiche: sono tra quelli iscritti al secondo anno che hanno frequentato, il 12 e 13 ottobre scorsi, le lezioni in aula 1 (dalle ore 10 alle 14) del Polo ‘G. D’Annunzio’ del Campus ‘Aurelio Saliceti’. Gli studenti – che erano in contatto e si frequentano anche fuori dell’Ateneo – sono in isolamento domiciliare. Le due lezioni relative al secondo anno del corso di…

Continua a leggere

Un positivo tra i campani, slitta alle 20:30 Teramo-Casertana al Bonolis

Un componente del gruppo in partenza posto in isolamento fiduciario TERAMO – Slitta alle 20:30 la partita contro la Casertana, in precedenza programmata alle 17:30 allo stadio Bonolis di Teramo, domani domenica 18 ottobre. Il motivo dello slittamento dell’orario è nella positività riscontrata in un componente del gruppo della squadra dei Falchetti, che ha ritardato la partenza per Teramo e ha posto il contagiato in isolamento fiduciario. Questa la nota della Casertana: “La Casertana – si legge in una nota della società – comunica che, in seguito ai tamponi effettuati…

Continua a leggere

Attesa per il tampone allo Scientifico Delfico dopo la positività di uno dei calciatori

I 28 studenti in isolamento domiciliare precauzionale con didattica a distanza TERAMO – E’ di nuovo attesa allo Scientifico Delfico per chiarire se possano esserci altri casi positivi dopo la scoperta di un contagio in un giocatore della squadra di calcio Berretti del Teramo. Uno dei due, infatti, frequenta la 5a classe dell’istituto compreso nel Convitto Delfico, già nelle scorse settimane coinvolta da un caso Covid di una educatrice. In attesa dell’esito dei tamponi che saranno eseguiti sui 28 alunni della classe, il dirigente scolastico Adriano Trentacarlini di concerto con…

Continua a leggere

Covid, è seconda ondata: in 24 ore 72 positivi a Teramo

Su un totale, in Abruzzo, di 148 casi, la metà sono nella provincia teramana TERAMO – Coronavirus, oggi in Abruzzo 148 nuovi positivi , con un risultato record per la provincia di Teramo di 72 contagiati, uno dei più alti da quando c’è l’emergenza Coronavirus (39 all’Aquila, 15 a Chieti, 21 a Pescara 1 su cui sono in corso accertamenti sulla residenza) su 3.103 tamponi eseguiti; le vittime oggi sono 2, un 69enne della provincia dell’Aquila e una 82enne della provincia di Chieti. I nuovi casi di oggi hanno età…

Continua a leggere

Teramo, positivi due giocatori della Berretti: quarantena e tampone per tutto il team giovanile

I ragazzi non hanno avuto alcun contatto con la prima squadra di Paci TERAMO – Due giocatori della formazione Berretti della Teramo calcio sono risultati positivi ad un tampone effettuato nella giornata di ieri dopo l’evidenza di sintomi in uno degli atleti che vivono nello stesso appartamento. Gli altri sei sono negativi. Secondo il protocollo, la comunicazione della positività viene riferita alla Asl attraverso il tean sanitario del club, che oltre a disporre la quarantena per tutti i contatti stretti dei due giovani calciatori, dunque compagni di squadra e staff…

Continua a leggere