La protesta degli studenti

TERAMO Gli studenti di sinistra hanno promosso questa mattina una manifestazione di protesta contro il caro biglietti dell'Arpa. Decine di ragazzi sono scesi in piazza per chiedere all'assessore al Trasporti della Regione Abruzzo di rivedere i prezzi. 'Costa tutto troppo hanno detto gli studenti e ora anche i biglietti dell'autobus diventano proibitivi. La scusa dell'aumento e' che servono i soldi per la scuola'. Gli studenti teramani hanno chiesto che venga creato un tavolo regionale per affrontare tutti i problemi che li riguardano non solo legati ai trasporti ma proprio alla carenza dei fondi per lo studio e la scuola. Inanto il popolo studentesco si prepara ad un'autunno caldo ricco di proteste anche contro il Governo.

Leave a Comment