Angelo Sperandio rientra in politica

TERAMO Angelo Sperandio rientra in politica. La notizia trapela, coperta da una sorta di timorosa cautela: sarà vero o no? Emmelle. it l'ha intercettata, con qualche elemento in più. Sembra probabile, infatti, che l'ex Sindaco di Teramo abbia deciso di accasarsi nelle fila dell'Udeur, seguendo in questo uno dei suoi più fidati collaboratori, Milton Di Sabatino. E sembrerebbe pure che stia già raccogliendo attorno a sé un gruppo di amici, pronti a riconquistare assieme al Preside dell'ITI, non solo ruoli amministrativi e politici di rilievo ma soprattutto uno spessore politico che, se l'operazione dovesse andare in porto, potrebbe scardinare gli equilibri del centro (e del centrosinistra) e creare non qualche imbarazzo anche nel centrodestra. A dimostrare che l'operazione non è affatto peregrina né basata su pure velleità sognatrici, Sperandio ed i suoi avrebbero già individuato nel prossimo appuntamento elettorale il banco di prova sul quale gettare le ambizioni. Resta ancora il dubbio, per il Sindaco eletto direttamente dai cittadini prima nel '95 e poi nel '99, se aderire al partito di Mastella (e di Salini) o se fare come sempre: correre da solo.

Leave a Comment