I dipendenti di Sanpaolo Banca dell'Adriatico aiutano l'Aism

TERAMO Un regalo a chi fa solidarietà. E' quello che hanno fatto i dipendenti di Sanpaolo Banca dell'Adriatico per l'Aism di Teramo: l'equivalente del gettone natalizio attribuito loro dal consiglio di amministrazione è servito per acquistare una macchina di servizio per la sezione di Teramo dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla. La cerimonia di consegna questa mattina presso il Centro Eltron di Sanpaolo Banca dell'Adriatico a San Nicolò a Tordino.  Il presidente Giandomenico Di Sante e il direttore generale Roberto Troiani hanno incontrato il presidente dell'Aism di Teramo, Rodolfo Graziani per affidargli, a nome dei dipendenti, una Ford Fiesta personalizzata. «Per un Istituto come Sanpaolo Banca dell'Adriatico _ ha affermato il presidente Di Sante _, radicato sul territorio e di esso profondo conoscitore, è doveroso rendersi utile per chi lavora per sostenere e aiutare chi è meno fortunato. L'Aism, al pari di altre realtà di servizio sociosanitario, opera con attenzione, impegno e sacrificio del proprio personale per assistere quotidianamente chi è affetto da una patologia menomante e ha bisogno di aiuto e solidarietà del territorio. L'iniziativa dei dipendenti del nostro istituto è nobile e apprezzabile e ovviamente il Consiglio di amministrazione che mi onoro di presiedere ha accolto con grande piacere questa scelta».  La sezione dell'Aism a Teramo è attiva dal giugno 1998 e offre servizi e consulenze ai pazienti affetti da sclerosi multipla e ai loro famigliari con l'obiettivo di renderne qualitativamente migliore la vita.  

Leave a Comment