La Polstrada: «Si costituisca l'investitore pirata»

TERAMO Non c'è traccia del pirata della strada che ieri sera ha investito la pensionata di 67 anni di Guardiavomano, dopo che un'altra macchina l'aveva travolta. La polstrada di Teramo ha lanciato un appello attraverso gli organi di informazione affinchè il conducente della vettura di costituisca: se lo farà entro le 48 dall'incidente, eviterà l'arresto quantomeno per omissione di soccorso. Intanto la magistratura ha aperto un'inchiesta: il pubblico ministero Stefano Giovagnoni ha disposto l'autopsia sulla salma, che sarà effettuata nel pomeriggio di oggi dall'anatomopatologo Giuseppe Sciarra.

Leave a Comment