Minacciato e rapinato con un coltello

ALBA ADRIATICA Fumava una sigaretta dopo aver finito il turno di lavoro al ristorante, sul lungomare di Alba. E' stato avvicinato da uno straniero che gli ha puntato un coltello alla gola e gli ha chiesto di tirare fuori il denaro. Il cuoco gli ha consegnato quanto aveva con sè, alcune centinaia di euro, un cellulare e una catenina d'oro per un bottino complessivo di circa 700 euro. Poi è fuggito. La vittima ha avuto la prontezza di riflessi di avvertire i carabinieri che in poco tempo sono arrivati in zona e hanno rintracciato il rapinatore, arrestandolo: si tratta di un marocchino di 29 anni con regolare permesso di soggiorno, che risulta domiciliato nel Cagliaritano.

Leave a Comment