Corso di Formazione a distanza di insegnanti di sostegno

L'AQUILA A fianco trovate una notizia sulle carenze dell'assistenza scolastica ma insieme con quella pubblichiamo con piacere qualcosa (non rivoluzioni ma piccoli, utili passi di conoscenza e acculturamento) che Goffredo Palmerini ha scritto per noi. 'Di recente le proteste per la mancanza d'insegnanti di sostegno nelle scuole sono arrivate fino al Ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni. Sembra che un qualche esito l'abbiano avuto, se nella finanziaria varata dal governo, contrariamente ai tagli previsti sul personale docente si prevede invece un rafforzamento dei ruoli speciali degli insegnanti di sostegno. E tuttavia il problema resta quello della formazione dei docenti di sostegno, il cui ruolo speciale è andato man mano svuotandosi con il graduale passaggio del personale al ruolo ordinario. In Abruzzo, del problema della formazione per docenti di sostegno ai portatori di handicap si è fatta carico l'Anfe (Associazione Nazionale Famiglie Emigrati), con la sensibilità verso i problemi delle famiglie propria di questo ente morale. Grazie ad una convenzione stipulata dalla sede abruzzese della stessa Associazione, sarà possibile ai docenti in possesso di almeno un'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria (Media o Superiore) seguire un Corso di formazione a distanza (elearning) di 800 ore con l'Università Ca' Foscari di Venezia, ad eccezioni di alcune lezioni frontali che saranno svolte in Abruzzo e che saranno organizzate dall'Anfe. Dell'intesa si è fatto promotore il prof. Serafino Patrizio, delegato regionale dell'Anfe Abruzzo ed esponente nazionale dell'associazione. L'Anfe,  è una delle poche strutture riconosciute per la formazione, in questo caso è abilitata ad essere interfaccia referente della New consulting Form e dell'ateneo veneziano (SSIS Veneto), per acquisire le iscrizioni ai Corsi di Specializzazione per Attività di Sostegno online, il cui bando è di imminente uscita. L'Associazione, in forza della convenzione stipulata, è incaricata di raccogliere le iscrizioni al Corso SOS 800 ore sul territorio abruzzese, monitorare le attività individuali, organizzare il tirocinio e le visite a strutture specializzate per il trattamento dei portatori di handicap e promuovere il Corso di formazione, la cui titolarità e direzione scientificodidattica è della SISS Veneto. In questi giorni, nella sede dell'Aquila, l'Anfe sta raccogliendo le domande di preiscrizione al Corso. Chiunque sia interessato vi si può rivolgere dal lunedì al venerd_, dalle ore 10 alle 12'.  

Leave a Comment