Case lesionate alla Cona e ad Azzinano. Chiuso il Duomo di Atri

TERAMO – Nel corso dei controlli che sono in essere in città emergono altre situazioni che sono sotto controllo. Lesionate alcune abitazioni alla Cona nell’immediata periferia del centro abitato, case lesionate ad Azzinano frazione del comune di Tossicia, a San Gabriele invece i due mega parcheggi situati proprio sotto il santuario hanno ospitato migliaia di persone che hanno trascorso la notte in auto e nelle roulotte. A Teramo oltre che a piazzale San Francesco e in largo Madonna delle Grazie in molti si sono riversati nel piazzale del palazzetto dello sport a Scapriano e all’interno dell’area dell’ex Villeroy. Calcinacci caduti in via Carlo Forti, in via Savini ed in via Stazio. Il campanile della Chiesa del Carmine è stato messo in sicurezza ma la struttura superiore è stata però rimossa. Grave lesione alla facciata principale della chiesa di S.Agostino, spostamento del campanile del convento di S.Domenico, crollato il soffitto della chiesa di Poggio Cono. A Campli, pericolante il campanile della chiesa di Collicelli, a Castelli e Tossicia sgomberate case con gravi lesioni anche nel centro storico Atri ed è stato chiuso il Duomo.

Leave a Comment