Fortitudo rivince ma dopo tre supplementari (110- 107)

TERAMO- La Fortitudo deve sudare le proverbiali sette camicie per aver ragione di una Premiata mai doma e conquistare così una vittoria (110-107) fondamentale solo dopo tre lunghi ed estenuanti supplementari. Atmosfera caldissima quella del Paladozza e alla fine i bolognesi riescono a ritornare al successo raggiungendo la Solsonica Rieti al penultimo posto della graduatoria. Intanto Air Avellino in collaborazione con la Banca Tercas Teramo in occasione dell’incontro in programma sabato sera 18 aprile con inizio alle ore 21, ha deciso di organizzare una serie d’iniziative solidali. Tutti i giocatori indosseranno durante la loro presentazione una speciale maglietta invitando il pubblico ad inviare un Sms al numero 48580 e donare un euro alle popolazioni colpite dal grave sisma. Il presidente Vincenzo Ercolino, testimone del grave dramma che ha colpito l’irpinia nel 1980, insieme al suo collega teramano Carlo Antonetti, abbracceranno idealmente gli abruzzesi e renderanno onore alle famiglie delle vittime.

 

Leave a Comment