Teknoelettronica, pausa di relax a Siracusa

SIRACUSA – Cade a Siracusa, sullo stesso campo dove un mese fa era stata corsara in campionato, la Teknoelettronica di Marcello Fonti /26-27). Il risultato ha valore per il confronto sulla base di due gare su tre contro per i quarti di finale della Coppa Italia, quest’anno divisa in due tronconi con fase preliminare e poi Final four. Il tecnico teramano ha dato spazio nel primo tempo alle seconde linee per dare respiro alla rosa: non sono infatti scesi in campo Raupenas, Radosavljevic e Surac. I siracusani al completo hanno spinto sull’acceleratore, spinti da motivazione diversa e hanno preso il largo chiudendo il parziale sul 16-9. Nel secondo tempo la Teknoelettronica ha fatto, diciamo così, sul serio, e ha confermato di essere formazione che sicuramente sarà protagonista nel campionato che riprenderà il 12 dicembre. Ne è testimonianza il risultato, con i teramani in netto recupero ma che non sono riusciti a compiere fino in fondo la rimonta: 26-27 per gli aretusei alla fine. Il ritorno è previso per sabato prossimo, 5 dicembre alle ore 18, al Palasannicolò, In caso di vittoria della Tekno, si giocherà la bella a Siracusa martedì 8 dicembre. Gli altri risultati dei quarti: Conversano-Ancona 41-19, Secchia-Fasano 22-22, Casarano-Bologna 33-30.  Ecco il tabellino del match:
TEAMNETWORK ALBATRO – TEKNOELETTRONICA TERAMO 27 – 26 (pt 16-9)
TEAMNETWORK ALBATRO: Ivanov, Arias 6, Bronzo 1, Calvo A. 1, Calvo M., Delitala, Di Stefano,
Fusina 3, Mincella, Strbac 4, Scarpato 3, Vasquez, Viscovich 4, Zuniga 5. All Vinci
TEKNOELETTRONICA TERAMO: Cotellessa 2, Corrado 3, Di Marcello A. 4, Di Marcello
P., Vaccaro 2, Figini, Rispoli A., Rispoli V. 2, Zacchini 3, Raupenas 5, Radosavljevic, Surac 4,
Eresken 1. All. Fonti
Arbitri: Bassi-Scisci.

Leave a Comment