Manutenzioni, il Pd: "I soldi non ci sono"

TERAMO – Botta e risposta tra il Pd e l’amministrazione comunale sulle manutenzioni. “Finora – afferma il capogruppo del Pd Giovanni Cavallari – è stato realizzato solo lo 0,85% di quanto preventivato. Avevamo ragione  a sostenere che il Piano delle opere pubbliche si sarebbe rivelato un libro dei sogni privo di copertura finanziaria. Per il futuro sarà ancora peggio, a causa dei minori trasferimenti statali e regionali e per l’impossibilità di contrarre mutui. Credo che sarà possibile solo portare a termine i lavori già iniziati, quindi ci sarà poca attenzione per le frazioni”. Il sindaco Maurizio Brucchi, però, smentisce le previsioni di Cavallari. “Da qui a dicembre del prossimo anno – risponde il primo cittadino – accenderemo due mutui per un totale di 600 mila euro circa che serviranno a realizzare le dovute manutenzioni e al rifacimento degli asflati, anche per il territorio frazionale, in base a due progetti che l’assessorato guidato da Rudy Di Stefano ha redatto. Anche lo scorso anno è stata spesa una cifra analoga”.

Leave a Comment