Premio Di Venanzo, arrivano gli appuntamenti clou

TERAMO – Il Premio Internazionale per la Fotografia Cinematografica "Gianni Di Venanzo" sta per celebrare gli appuntamenti più attesi. Oggi e domani, al Cinema Smeraldo, proseguiranno le proiezioni dei film in cui hanno lavorato gli autori della fotografia a cui saranno assegnati, sabato prossimo nel corso della cerimonia di premiazione, gli esposimetri d’oro per la migliore Fotografia, nelle 4 sezioni previste dalla giuria. Domani, mercoledì 26 ottobre, sempre con ingresso gratuito, alle 18 sarà proiettato il film Il mercante di stoffe (Premio Autore della Fotografia Italiana) e poi due film del regista Aki Kaurismaki in cui le luci sono state curate da Timo Salminen che sabato sarà a Teramo per ritirare l’Esposimetro d’Oro per la sezione Fotografia Straniera. I film in proiezione sono: alle 20 Nuvole in viaggio (1997) e alle 22:30 L’uomo senza passato (2002). Sempre domani, alle 17 all’hotel Abruzzi a Teramo, sarà presentato il libro di Luciano Ricci Sulle orme del Gran Sasso. Un particolare appuntamento ci sarà venerdì 28 ottobre, alle 17, sempre all’hotel Abruzzi con il convegno Il rapporto uomo-animale nell’ambito del Premio Speciale “Istituto G. Caporale-Vier Pfoten International”, un concorso organizzato dall’associazione Teramo Nostra in collaborazione con l’Istituto G. Caporale e Vier Pfoten, per indagare con la realizzazione di video il rapporto che lega l’uomo all’animale. Nella stessa giornata, alle 20:30 al teatro Comunale, torna l’appuntamento tradizionale con la musica da film proposta dalla Banda musicale di Montorio al Vomano in concerto. Nella stesa serata sarà proposta una rassegna di cortometraggi con lavori di Imeria Centinaro, Franco Di Domenico, Fabio Scacchioli e Vincenzo Core. Poi saranno proiettati i video dei primi tre classificati del Premio “Istituto G. Caporale–Vier Pfoten International” sul rapporto uomo-animale.

Leave a Comment