Cappellacci: "Vantaggio importante ma non sufficiente"

TERAMO- Concluso il girone di andata il Teramo guarda adesso al futuro. Scatterà domenica 8 gennaio a Civitanova Marche. Il tecnico del Teramo Roberto Cappellacci ha detto la sau sul sito societario.“Il bilancio è indubbiamente positivo per il totale dei punti conquistati e per la sensazione che la squadra ha dato di se. E’ stata molto propositiva, con organizzazione di gioco e la forza tecnica di primeggiare. Il giudizio sulla squadra è ovviamente positivo. C’è da aggiungere che quanto di buono, anzi direi di ottimo fatto vedere, è solo una parte del cammino verso il traguardo finale. Resta da percorre quella più difficile e il vantaggio che abbiamo accumulato è importante, ma non sufficiente per quello che vogliamo. Dobbiamo ricominciare con la stessa intensità con la quale abbiamo concluso la parte appena conclusa. Le partite saranno più dure perché gli interessi sono più importanti, per cui è necessario grande continuità. Il campionato si deciderà alla fine e bisognerà essere freddi nei momenti caldi del campionato”. Il tecnico ha aggiunto che interessa poco il bel gioco. Gli stessi 42 punti sono un buon punto di partenza e nulla più. A gennaio comincia un altro campionato con avversari diversi da quelli incontrati in precedenza perché molti si sono rinforzati. I punti sono più pesanti in quanto l’obiettivo si avvicina motivando in misura maggiore ciascuna squadra. Necessita la conferma, non sempre facile nel calcio. Lo stesso Masini, con i suoi spettacolari goal, è l’espressione dell’ottimo rendimento della squadra. Speriamo che riesca a conservare il livello di forma attuale, sicuramente molto difficile”.

Leave a Comment