Il primo trattato di ginnastica? Lo ha scritto un abruzzese

TERAMO – Si terrà oggi, alle 17,30 nella sede dell’Archivio di Stato, la presentazione della traduzione del volume di Arcangelo Tuccaro dal titolo “Trois dialogues de l’exercise de sauter, et voltiger en l’air”, un’opera realizzata dal ginnasta di origini aquilane nel 1599. “E’ stato quasi un caso – spiega Siriano Cordoni, presidente dell’associazione culturale Il Poliorama e curatore dell’opera – se mi sono imbattuto nella preziosa ed originale opera di questo celebre saltimbanco che si trovava alla corte di Carlo IX° – che ha scritto il primo vero e proprio manuale di ginnastica, impreziosito da 80 xilografie”. Alla presentazione interverranno anche il sindaco Maurizio Brucchi, il direttore dell’archivio di stato di Teramo Carmela Di Giovannantonio, il presidente della Fondazione Cassa di risparmio della Provincia dell’Aquila Roberto Marotta, il presidente della Cassa di risparmio della provincia dell’Aquila Lino Nisii, il presidente della deputazione storia patria negli Abruzzi Walter Capezzali, che è anche curatore dell’opera, la traduttrice dell’opera Ivelise Betti. A seguire ci sarà l’inaugurazione della mostra dedicata a Tuccaro a cura di Walter Capezzali e Alessandro Maria Caccia.

Leave a Comment