Arriva anche la segnaletica fai-da-te

TERAMO – Capita proprio di tutto nella vita di tutti i giorni. Capita che bisogna a volte arrangiarsi un pò in tante cose ma quello che ha fotografato il presidente dell’Associazione Teramo Vivi Città, Marcello Olivieri, questa mattina in circonvallazione Spalato… ci mancava. E’ comparsa anche la segnaletica fai-da-te, nel senso che il cartello di pericolo, anche se ‘adattato’ c’è, ma il supporto per tenerlo in piedi, mancante, viene sostituito con una… sedia. Che rende il tutto ancora più pericoloso di quel pericolo di cui si vuole avvertire l’automobilista di passaggio! Questo succede nei pressi dell’abitazione di un noto medico che, stando a quanto riferisce Olivieri, aveva posizionato quel cartello, senza rendersi conto del pericolo creato, al centro della carreggiata e nei pressi di una curva cieca, perchè avrebbe dovuto parcheggiare un furgone per il carico di alcuni oggetti. La segnaletica ‘artigianale’ è stata subito rimossa.

Leave a Comment