Mix di musica e arte per "Circuiti contemporanei"

TERAMO – Un affascinante percorso artistico nelle vie del centro storico teramano. Torna “Circuiti contemporanei”, l’evento, organizzato da Big Match in collaborazione con Naca Arte e L’Arca, laboratorio per le arti contemporanee che proporrà un mix di espressioni, che vanno dall’arte contemporanea alla musica. Snodo centrale dell’intera iniziativa, realizzata grazie al sostegno della Fondazione Tercas saranno le sale dell’Arca, che ospiteranno la mostra dal titolo “Figurabile”, curata da Umberto Palestini e che rappresenta un viaggio tra i molteplici concetti legati all’identità umana e alle sue trasformazioni nella società globalizzata. «Si tratta – ha commentato il sindaco Maurizio Brucchi – dell’incontro tra realtà molto importanti per la cultura del nostro territorio, un settore che il Comune continua a sostenere nonostante la scarsità di risorse a disposizione. A questo proposito posso annunciare che a breve uscirà il bando per il prossimo Cartellone unico degli eventi, un’idea nata nel 2009 che oggi ci permette di organizzare importanti manifestazioni». L’appuntamento è dunque per il 16 novembre, alle 18,30 con l’inaugurazione della mostra, mentre sabato 17 le opere dei giovani artisti saranno immerse in un collage sonoro che pervaderà le strade del centro storico. Quattro performance uniranno musica sperimentale e musica classica. Si parte alle 18 con la pianista Rossella Rubini, accompagnata dalla musica elettronica di Giuseppe Salvi. Sarà poi la volta di Dj Aladin, figura conosciuta di Radio Dee Jay, che, affacciato dalla finestra del Museo, elaborerà un suggestivo spettacolo di note e colori, con proiezioni che si staglieranno sui palazzi del centro storico. Il percorso musicale si sposterà quindi per il corso con i The Electric Flashbacks per terminare alle 23 con i “Monaci del surf”. La mostra e le performance sono ad ingresso gratuito.

Leave a Comment