Lega Pro: per il Teramo quattro sfide decisive per il futuro

TERAMO- Quattro sfide per il Teramo che, in lega Pro, è in zona playoff. Intanto sabato recupera il derby con L’Aquila al "Tommaso Fattori" (domenica in seconda divisione c’è la sosta). Derby che a partire dalle ore 14 sarà trasmesso in diretta sul canale Raisport1 (canale 57 digitale terrestre, canale 227 piattaforma Sky). Poi due  trasferte consecutive in Toscana con Pontedera e Poggibonsi e chiusura a Piano d’Accio con l’Aprilia che appare in fase calante. Al contrario le due toscane non mollano. Quattro sfide nelle quali il Teramo dovrà fornire quelle indicazioni su cui basare il prossimo futuro. Che prevede anche un ultimo ingaggio. Infatti in queste ore è a Teramo un calciatore dal passato in serie B, apprezzato dal tecnico Eusebio Di Francesco che avrebbe dovuto incontrare il ds Marcello Di Giuseppe all’uscita dell’autostrada, incontro saltato, ma poi avvenuto in città in un ristorante. Sul fronte societario invece c’è da registrare un incontro che si ripete con cadenza mensile e al quale prendono parte Campitelli presidente del Teramo, Salvatore Di Giovanni presidente del San Nicolò, Sabatino Cantagalli il costruttore che ah realizzato l’ impianto sportivo di Piano d’Accio. Il Teramo, per quello che trapela, cerca soci per la prossima stagione di Lega pro. Anche in vista della riforma della categoria che fra le novità porterà anche l’abolizione dei fuori quota, operazione che si risolverà con un aggravio di costi da parte delle società visto che gli under non percepiscono compensi pesanti come i titolari spesso inamovibili.

Leave a Comment