'Panico' al Centro commerciale ma il blitz della Finanza è falso

TERAMO – Il controllo di routine è stato tanto efficiente da essere scambiato per un… controllo fiscale della Finanza. R’ quanto accaduto oggi pomeriggio al centro commerciale Gran Sasso dove si è sparsa la notizia – ed anche il panico -, rilanciata anche da alcuni organi di informazione, di un "blitz" della Guardia di Finanza negli esercizi commerciali in attività, per controlli di varia natura. Nulla di tutto questo. Si è trattato invece di una visita di routine di ispettori della Foruminvest, la società che è proprietaria della struttura commerciale e che dà in affitto i locali per le attività commerciali. Si tratta di ispezioni previste dai contratti stessi, che rispondono a regole molto ferre su molteplici aspetti dell’attività commerciale da svolgere all’interno della struttura di Piano d’Accio. Nessun blitz, dunque, e tantopiù ‘panico’ ingiustificato: saranno sembrati finanzieri ma finanzieri non lo erano. Anzi, quelli veri, da noi interpellati, erano stati colti di sorpresa anch’essi dalla notizia, che si sono portati nel centro commerciale per verificare se qualcuno millantasse credito… 

Leave a Comment