Si chiude il sipario su "TerAmo Poesia"

TERAMO – ‘Esperienza di Poesia’ è il titolo del terzo ed ultimo appuntamento che, dopo le festività pasquali, chiuderà mercoledì 23 aprile, allee 18,30, nella Sala San Carlo del Museo Archeologico, l’ottava edizione di TerAmoPoesia. Ospiti di questo ultimo appuntamento sono il critico Filippo La Porta e l’attrice Ludovica Modugno. Prendendo spunto dal suo ultimo libro, La Porta racconterà il particolare rapporto con la poesia vissuto come critico e come uomo. Al suo intervento si accompagnerà la voce lucida e profonda di Ludovica Modugno che con un recital poetico amplificherà, arricchendolo, il racconto critico. TerAmoPoesia è un piccolo festival sulla poesia che ha come obiettivo l’Osservazione della Realtà Poetica Contemporanea. La manifestazione , che  in questi anni ha richiamato a Teramo alcune tra le voci più significative della poesia italiana insieme a critici letterari, scrittori e attori teatrali, si è imposta brevemente nel panorama nazionale come una tra le più interessanti del settore ed è stata ampiamente segnalata e seguita, oltre che dalla stampa regionale anche da quella nazionale. Anche questa edizione èstata ideata e curata da Silvio Araclio e Daniela Attanasio.

Filippo La Porta, saggista e critico letterario, è nato e vive a Roma. Ha pubblicato molti libri sulla condizione di salute della narrativa e della lingua italiana. Fra questi: La nuova narrativa italiana: travestimenti e stili di fine secoloRacconti italiani da Gianni Celati a Silvia Ballestra, Meno letteratura, per favore!, interessandosi in modo particolare all’opera di Pier Paolo Pasolini: Pasolini, uno gnostico innamorato della realtà . Recentemente è tornato a parlare di un suo antico amore, la Poesia come esperienza .

Ludovica Modugno esordisce all’età di quattro anni nello sceneggiato televisivo Il dottor Antonio e a sette debutta nel doppiaggio con il film Marcellino pane e vino. Da questi precocissimi esordi inizia la sua ricchissima attività di attrice, diretta da grandi registi di prosa (Zeffirelli, Strehler, Lievi, Salveti) e di sceneggiati televisivi (Capitani). Da doppiatrice Ludovica Modugno darà voce a interpreti come Cher, Glenn Close, Anjelica Huston, Emma Thompson. All’attività di doppiatrice si affianca quella di direttrice di doppiaggio con la quale ha all’attivo più di 150 film. Fra i più significativi: FestenIl gusto degli altriIn the mood for loveIl matrimonio di LornaThe Millionaire.

Leave a Comment