Ad Atri la Notte dello Sport

ATRI – Nove associazioni sportive che spaziano dalle bocce all’equitazione, e ancora la Riserva naturalistica dei calanchi, le palestre e i commercianti della città ducale, i fotoamatori e gli scout, la Croce Rossa e persino un oratorio. In totale saranno oltre duecento le persone schierate per dar vita alla prima edizione di Viviatri24H, che farà da prologo alla notte bianca dello sport. La manifestazione inizierà domani mattina quando la Croce Rossa e l’Anpas daranno vita ad un’esercitazione, poi ci saranno i giochi di strada dei quartieri e l’estemporanea di fotografia. Alle 18 partirà la corsa dei diversamente abili per le vie del centro storico. Infine la Notturna Atriana, gara podistica che richiama nella città ducale quasi mille persone. “Lo scopo è proprio questo – commenta l’assessore allo Sport Umberto Italiani – fare della notturna un’opportunità non solo promozionale per gli altri sport, ma anche commerciale. Atri verrà vissuta per 24 ore intere”. Non ci sarà, dunque, solo la possibilità di avvicinarsi a sport (usuali e non). ma anche l’occasione di approfondire aspetti importanti come quelli legati alla salute. L’appuntamento sarà accompagnato anche da eventi musicali e di divertimento

Leave a Comment