Altra rottura sulla condotta, l'acqua non torna. Domani scuole chiuse

TERAMO – Il capoluogo è senz’acqua a macchia di leopardo dalle prime ore di questa mattina, così come Montorio e Campli, dopo una nottata trascorsa con la pressione al minimo. Per riavere l’acqua dai rubinetti bisognerà però aspettare ancora e non più la tarda serata di oggi. Gli operai del Ruzzo hanno infatti riparato questa mattina in tempi record la condotta in contrada Pastino di Tossicia, interessata da ieri da un movimento franoso che aveva messo a rischio la stessa tenuta della condotta, che porta ben 500 litri di acqua al secondo con una pressione di 40 atmosfere. Ebbene, quando alcune utenze stavano già rivedendo l’acqua dai rubinetti, un’altra rottura è intervenuta qualche metro oltre, sempre per la stessa frana, su una linea che è in tensione. Anche in questo caso si sta provvedendo alla saldatura del guasto. Poi si dovrà riempire di nuovo la linea ed è presumibile dunque che l’erogazione dai rubinetti possa tornare alla normalità solo nella giornata di domani, ma adesso è azzardata ogni ipotesi. 

Domani scuole chiuse a Teramo. In conseguenza di questa nuova situazione, il sindaco di Teramo ha deciso di chiudere per domani tutte le scuole, nidi compresi. Già oggi la situazione è stata di grande fibrillazione, per via delle condizioni igieniche: il Comune aveva coinvolto l’azienda Vivenda per rifornire i 28 plessi scolastici La decisione del primo cittadino è arrivata dopo una riunione con i dirigenti scolastici.

Anche la Val Vibrata senz’acqua fino a domani per una seconda rottura. Purtroppo anche la condotta che serve la Val Vibrata, interessata ieri per prima da una rottura all’altezza della contrada Feudo di Castellalto, ha subito un’altro guasto. C’è stato in nottata, qualche chilometro più a valle e sempre a causa di un smottamento, vero e proprio rischio per le condutture sotterranee dei servizi. Anche in questo caso si tratta di un evento tecnico che ha costretto i tecnici dell’Acquedotto a non reimmettere acqua nell’adduttrice come si stavano apprestando a fare ieri sera dopo la prima riparazione. Dunque per i comuni sottindicati l’emergenza acqua resterà ancora per l’intera giornata e forse per parte di domani:
Cellino Attanasio e Frazione Montegualtieri, Villa Vomano, Zampitto di Basciano, Cologna Paese, Tanesi, Ville Maisé, Montepagano e Colle della Corte di Roseto, Tortoreto Paese, Canzano, Castellalto, Notaresco, Morro D’Oro, Mosciano Sant’Angelo, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Nereto, Ancarano, Torano Nuovo e Sant’Egidio alla Vibrata. 

Leave a Comment