Postazioni 118, protesta il Comitato 'Crescita Comune'

ISOLA G.S. – Nuova presa di posizione, questa volta del Comitato Civico ‘Crescita Comune’, contro la possibile chiusura della postazione del 118 ad Isola del Gran Sasso, comune interno della provincia di Teramo. Secondo il Comitato, un riordino della spesa sanitaria in questo senso rischia di penalizzare le zone montane anche «perchè – spiega ‘Crescita Comune’ – l’unica proposta di ridistribuzione delle postazioni 118 in provincia di Teramo avanzata fino ad oggi prevederebbe l’apertura di una postazione medicalizzata a soli 5 minuti dall’ospedale di Teramo (a Val Vomano), mentre si taglierebbe l’infermiere del 118 ad Isola (e Bisenti), aree distanti dai 25 a 50 minuti dall’ospedale. Davvero incomprensibile – continua il comitato – nella logica dei tempi del soccorso e della salvaguardia della salute, assicurati da anni nel nostro territorio».

Leave a Comment