I diritti dei bambini, visti e spiegati…dai bambini

TERAMO – Nelson Mandela, Mahatma Gandhi,Martin Luter King.., tre uomini, una sola storia, che dura un secolo. E’ dedicato a loro il progetto delle classi quinte della scuola primaria “San Berardo”, dal titolo “Give us a hand-Diamoci una mano” che ha portato alla realizzazione di un videoclip con la collaborazione dell’artista teramano Toni Fidanza. Si è trattato dell’atto conclusivo di un più ampio progetto avviato negli anni precedenti, nei quali l’attenzione degli alunni è stata rivolta ai diritti dei bambini prima, con la conoscenza della storia di San Filippo Neri, e al diritto all’istruzione delle donne, poi, con l’appassionante biografia del premio nobel per la pace Malala Yousafzai. Gli alunni, guidati dalle insegnanti Tiziana D’Antonio, Gabriella Cantagalli, Rita Salini, Antonella De Luca, Manola Di Giustino e Chiara Salino, l’assistente educativa Azzurra Simonella e con la preziosa collaborazione dei genitori, hanno condotto riflessioni sul pensiero dei tre grandi uomini che in contesti diversi hanno lottato per gli stessi ideali di uguaglianza e libertà, cercando di porre i principi universali della tolleranza e della democrazia, presupposti per la pace tra i popoli. Dalle riflessioni dei bambini sono scaturite le frasi che sono diventate testo della canzone “Quella piccola voce” grazie alla collaborazione dell’artista teramano Luca Strappelli, che ha scritto il testo. La musica e’ stata composta dal musicista teramano Toni Fidanza. Gli alunni hanno seguito lezioni di canto con l’insegnante Assunta De Marcellis. Il canto e’ stato accompagnato da un video realizzato dal papà di un alunno che ha colto i momenti più emozionanti del percorso effettuato nei mesi di lavoro. Domenica 20 Dicembre alle 16,45 nella Sala san Carlo, verrà presentato il videoclip, alla presenza delle autorità, del vescovo della Diocesi, Michele Seccia e del vicepresidente del Centro Culturale islamico-albanese in Teramo, Miftari Salmon.

Leave a Comment