Confermata la diagnosi di meningite da meningococco. Scuole chiuse lunedì

TORTORETO – E’ di origine meningococcica la meningite che ha colpito il bambino di 8 anni di Tortoreto, riceoverato da ieri pomeriggio all’ospedale Salesi di Ancona, dopo l’iniziale assistenza al nosocomio Val Vibrata di Sant’Omero. Sono state dunque confermate le prime ipotesi dei sanitari ospedalieri teramani sia di infezione alle meningi che della natura batterica della stessa. Le colture effettuate nella struttura pediatrica specializzata del capoluogo marchigiano questa mattina hanno anche individuato con precisione l’egente eziologico, identificato nel meningococco. Ma la Asl di Teramo, ancora in assenza dell’ufficialità su questo, aveva avviato la procedura di profilassi prevista come se fosse del batterio più severo, ovvero la terapia antibiotica per tutti coloro che sono stati a strettissimo contatto con il bambino, sia tra i famigliari, sia nell’ambiente scolastico che in quello della palestra che frequenta. La direttrice sanitaria della Asl, Maria Mattucci, ha parlato di «ingiustificati allarmismi sul problema. La profilassi necessaria è stata avviata nei tempi previsti, come se fossimo stati di fronte al meningococco, e così è stato poi confermato. La situazione è sotto controllo e ritengo che non sia necessario prolungare ulteriormente la chiusura della scuola». Mentre le condizioni del bambino di 8 anni ad Ancona sono stazionarie e viene sottoposto alla terapia antibiotica specifica, all’Istituto comprensivo di Tortoreto Lido – che riunisce la scuola primaria e la secondaria di primo grado – questa mattina personale docente e non docente si è adoperato per rassicurare i genitori sulla situazione e soprattutto sul da farsi. Anche l’amministrazione comunale, che ieri ha disposto la chiusura del plesso scolastico in attesa di chiarimenti, attraverso il sindaco Richi e l’assessore alla pubblica istruzione Massimo Tarquini segue da vicino l’evolversi della situazione, facendo eseguire le disposizioni impartite dall’autorità sanitaria. In serata, il Comune ha comunicato «la sospensione delle attività didattiche per lunedi 15 febbraio delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale di Tortoreto compresi gli asili nido, scuole materne e infantili, con la motivazione di consentire ogni necessaria azione di prevenzione ed aerazione dei locali».

Leave a Comment