Lanciò il fratello dal balcone, arrestato a Silvi

SILVI – L’intervento dei carabinieri di Silvi ha posto fine ai maltrattamenti subiti da un 50enne del posto, vittima delle angherie del fratello maggiore. L’uomo, 55 anni, è stato arrestato su richiesta del pm Enrica Medori accolta dal gip Roberto Veneziano. L’inchiesta della procura ha portato ad accertare una serie di gravi violenze sul fratello: in un caso era stato addirittura buttato giù da un balcone di casa, riportando gravi fratture e restando vivo per caso. Tutte le violenze, compreso un pestaggio conclusosi con la frattura di un femore al fratello, erano accompagnate dall’arrestato con richieste di denaro per l’acquisto di sigarette o alcolici. Stamattina il 55enne è stato arrestato e trasferito nel carcere di Castrogno in attesa del’interrogatorio di garanzia dinanzi al gip.

Leave a Comment