Il primo derby dopo un decennio va alla Tasp (71-61)

Battuto il Roseto al Palaska. Serroni e Rossi (6 triple) i trascinatori

TERAMO – E’ tornato il basket al Palska per la Supercoppa, ed è tornato con una vittoria per la Teramo a Spicchi nell’esordio in categoria superiore contro la Pallacanestro Roseto: il derby che mancava da 14 anni, è andato ai biancorossi di Stirpe con il punteggio di 71-61.

Un inizio dunque spettacolare per la Tasp che riporta grande entusiasmo, con una gara intensa, caratterizzata da tanti errori. Sulla prestazione dei biancazzurri ha pesato l’assenza di Lucarelli, mentre nella Tasp già su discreti livelli Serroni (mvp di serata con Rossi, con sei triple totali), Di Bonaventura e Tiberti. Per l’ex rosetano 10 punti, Nikolic e Amoroso sul fronte adriatico totalizzano invece 28 punti in due.

Il roster:
TASP: Serroni 16, Gatti 3, Wiltshire, Faragalli F. 3, Guilavogui 4, Faragalli C., Rossi 16, Massotti ne, Esposito 6, Tiberti 13, Di Febo ne, Di Bonaventura 10. All. Stirpe.
 PALLACANESTRO ROSETO: Pedicone ne, Di Emidio 7, Sebastianelli, Cocciaretto, Palmucci ne, Ruggiero 10, Pastore 4, Amoroso 13, Timperi 5, Llukacej ne, Nikolic 15, Serafini 7. All. Trullo.

Leave a Comment