Sant’Anna, torna la luce. E l’assessore Valdo fa da ‘arbitro’ alla lite sul parcheggio

Dopo la protesta dei residenti. Il nodo però è la sosta selvaggia

TERAMO – Piazza Sant’Anna sotto osservazione sia sul fronte del decoro urbano che della sosta selvaggia. Intanto sembra avviato verso soluzione il problema della mancanza di illuminazione pubblica, perchè dopo la protesta dei residenti, ‘assessore Valdo Di Bonaventura è intervenuto con la ditta Paride per ridare luce alla zona.

C’è invece l’anoso problema della sosta selvaggia, e proprio l’assessore questa mattina è stato coinvolto nel ruolo dei ‘pacificatore’ nella lite tra un commerciante e un residente sulla questione di un’auto parcheggiata male. Proprio quello dei parcheggi è aspetto che il Comune prenderà di petto, garantisce Di Bonaventura, con provvedimenti che porteranno alla riduzione degli stalli e a conferimento di un aspetto più civile della piazza.

Intanto questa mattina è stato riposizionato l’arredo, mentre l’amministrazione sembra intenzionata a diffidare l’attività commerciale che ha lasciato tavolini e sedie in strada nonostante l’esercizio pubblico sia chiuso.

Ascolta l’intervista all’assessore Di Bonaventura rilasciata a R115.

Leave a Comment