In due rapinano il supermercato e feriscono un dipendente con un calcio in faccia

Giulianova: il colpo alla chiusura del ‘Sì con Te’ di via Trieste. Bottino 40mila euro

GIULIANOVA – Rapina con feriti questa sera al supermercato ‘Sì con Te’ di via Trieste a Giulianova. Secondo una prima ricostruzione, due malviventi, con accento straniero, con il volto coperto e impugnando una pistola, sono entrati all’interno dell’esercizio commerciale e hanno minacciato i cassieri per farsi consegnare il denaro.

Non si sa ancora bene se qualcuno all’interno ha reagito oppure se i due banditi abbiano avuto un atteggiamento violento: sta di fatto che un dipendente e il direttore sarebbero rimasti feriti, perchè colpiti con il calcio di un’arma.

I due rapinatori sono fuggiti con un bottino di 40mila euro e hanno fatto perdere le loro tracce, i due dipendenti sono stati soccorsi e medicati dal personale del 118, che li hanno accompagnati in ospedale.

AGGIORNAMENTO (ore 21:30). Da quanto si è appreso successivamente, il ferito è uno solo: un dipendente ferito dal calcio della pistola, colpito al volto anche con un calcio mentre si trovava a terra. E’ stato trasferito all’ospedale di Giulianova per le cure del caso, ma per fortuna non presenta ferite gravi.

Le indagini sono condotte dai carabinieri del nucleo operativo della Compagni di Giulianova che stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Leave a Comment