Tocca ai ‘fragili’: a Teramo da domani vaccinazione per 5.700 persone

‘Eliminato’ l’Ipogeo: due location soltanto, al Palaska e alla chiesa di San Nicolò. Ecco il programma

TERAMO – Sono circa 5.700 le persone appartenenti alle cosiddette categorie ‘fragili’ che da domani mattina verranno vaccinate contro il Covid anche a Teramo. Il Comune sta proseguendo nelle operazioni di verifica delle liste anagrafiche di iscrizione fornite dalla Asl di Teramo, in particolare ‘scremando’ quei nominativi che hanno già effettuato la vaccinazione su altri elenchi.

Riceveranno o stanno ricevendo la conferma della location dove recarsi per la somministrazione: due sono i punti organizzati dal comune teramano, a San Nicolò nella sala sottostante la chiesa di Santa maria degli Angeli e a Teramo, al Palazzetto dello Sport, per evitare invece l’Ipogeo dove evitare gli assembramenti. Le giornata a disposizione saranno tante e questo permetterà di gestire il numero dei pazienti: si comincerà con giovedì, venerdì e domenica.

Mercoledì, giovedì e venerdì dovrebbero essere i giorni delle altre settimane, che però sono da confermare a seconda della disponibilità dei vaccini. La modulistica da compilare è già on-line sul sito del Comune ed è possibile stamparla e compilarla: questo avvantaggerà notevolmente nella gestione delle presenze e delle somministrazioni.

Guarda l’intervista al vicesindaco e assessore alla Protezione civile, Giovanni Cavallari

Leave a Comment