Roseto, Tommaso Ginoble si candida a sindaco

L’esperienza di parlamentare ed assessore regionale per “essere un visionario chiamato a lasciare una traccia politica”

ROSETO – Tommaso Ginoble, già parlamentare del Partito democratico, ha ufficializzato la candidatura a sindaco di Roseto alle prossime elezioni amministrative in autunno.

“Essere sindaco di Roseto – dice il deputato ed ex assessore regionale – non sarà per me solo un ‘ritorno’ a casa, ma una missione al servizio della città che ha tutte le carte in regola per dettare il passo ed essere guida in provincia di Teramo e nella regione Abruzzo”.

Ginoble, con l’obiettivo e la responsabilità di “offrire quella progettualità che Roseto merita e di portare a compimento quegli strumenti che consentano alla mia città e ai suoi figli di spiccare il volo”, lancia anche un messaggio alle altre forze civiche cittadine , “che nascono per custodire e preservare le peculiarità del nostro passato e per condurci nel futuro”, dicendo di voler “rappresentare simbolicamente per Roseto il suo albero ed essere un visionario chiamato a lasciare una testimonianza politica e la traccia di quel disegno che i rosetani vorranno scrivere insieme a me”.

Leave a Comment