Laurea in infermieristica: a Teramo i posti aumentano da 25 a 40

Il ministero amplia del 60% la disponibilità di ingresso per le matricole al corso dell’Università dell’Aquila

TERAMO – Aumentano da 25 a 40 i posti disponibili nella sede di Teramo del corso di laurea in Infermieristica dell’Università degli Studi dell’Aquila. Questo a seguito del decreto del Ministero con cui si amplia del 60% il posto per le matricole.

Attualmente gli studenti che frequentano il corso dl laurea nel triennio nella sede della di Teramo sono circa 100 con una ventina di studenti che dall’Aquila chiedono di poter frequentare il tirocinio clinico nelle sedi della nostra Asl – annuncia il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia -. L’istituzione della formazione accademica infermieristica rafforza la collaborazione scientifica fra Asl  e gli organi accademici dell’Università dell’Aquila”. 

Il corso di laurea che ha sede a Teramo – aggiunge Giovanni  Muttillo, direttore delle attività didattiche professionalizzanti del corso – ha mantenuto standard alti, nonostante la pandemia, con docenti e studenti motivati, garantendo   continuità nell’offerta formativa nella didattica e nei tirocini clinici”.

Nel corso viene assicurato un approccio didattico ‘evidence based practice’ (EBP) inteso come l’integrazione delle migliori evidenze scientifiche con l’esperienza clinica e con valori individuali del paziente. L’EBP porta un notevole contributo al miglioramento della qualità assistenziale oltre che degli esiti di guarigione dei pazienti.

Leave a Comment