VIDEO/ I 14 ricoverati sono tutti senza vaccino: “Adesso fa caldo, meglio a fine estate”, ma finiscono in ospedale

A Malattie Infettive del Mazzini: si abbassa l’età media, sono diversi i concetti no vax. Funziona la terapia con i monoclonali

TERAMO – Tutti i 14 ricoverati nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Mazzini di Teramo sono senza vaccinazione. Alcuni sono convinti assertori della teoria no-vax, altri sono ‘confusi’ ma soprattutto indecisi, altri ancora avrebbero voluto aspettare di sottoporsi all’immunizzazione alla fine di questa estate perché adesso… fa caldo….

Rispetto alle prime ondate, l’età media dei ricoverati si è abbassata, denotando un altro particolare: che sono gli anziani i più convinti nella vaccinazione. Ci sono anche casi definiti importanti, che devono far ricorso alla ventilazione, ma le terapie sembrano essere efficaci e garantiscono un turn-over di posti letto che non porta affanno nell’organizzazione del reparto diretto dalla dottoressa Antonella D’Alonzo.

La Asl di Teramo vanta anche l’utilizzo dei monoclonali sui pazienti Covid, che vengono segnalati dai medici di base, e trattati con corsie preferenziali, dall’accettazione (vengono prelevati al domicilio da un’ambulanza ‘protetta’), al percorso interno ‘pulito’, al trattamento, che avviene in tempi rapidi e in un ambulatorio dedicato.

Guarda l’intervista alla dottoressa D’Alonzo, andata in onda al Tg di R115

Leave a Comment