Domani l’Ora della Terra: Teramo spegne la fontana dei Due leoni

Diverse le iniziative in tutta la provincia per la manifestazione del Wwf. Alla Villa Comunale visita guidata per gli alunni della D’Alessandro-Risorgimento

TERAMO – Si celebra domani l’Ora della Terra, Earth Hour, la più grande manifestazione mondiale del Wwf contro i cambiamenti climatici e per la tutela della natura.  Dalle ore 20:30 di ciascun Paese: si spegneranno le luci di strade, piazze e monumenti del Pianeta, coinvolgendo milioni e milioni di persone. 

Anche in provincia di Teramo sono state organizzate iniziative e diversi sono i comuni e gli enti che hanno aderito, come il Comune di Teramo, che spegnerà l’illuminazione della Fontana dei Due leoni. “Anche quest’anno il Comune di Teramo torna ad aderire all’evento – sottolinea l’assessore all’ambiente Martina Maranella – come simbolo di forte consapevolezza dell’importanza della lotta ai cambiamenti climatici. Si tratta di un gesto apparentemente semplice ma che esprime la comune volontà di dare sempre maggiore importanza alle politiche ambientali e a tutte le importanti sfide future che dovremo affrontare. E’ un piccolo contributo di un’ora, che custodisce il significato di un futuro migliore per tutte le persone e per il pianeta”.

Domattina alle 10, ci sarà una visita guidata della Villa comunale di Teramo con la partecipazione di studenti e insegnanti dell’Istituto Statale D’Alessandro-Risorgimento. 

A Roseto, alle 21.30, organizzata dalle Guide del Borsacchio, ci sarà un’escursione al chiaro di luna nella Riserva naturale regionale del Borsacchio. Dalle 20.30 saranno spente la Torre del Cerrano, simbolo dell’omonima Area Marina Protetta, e la sede di Isola del Gran Sasso del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. 

Adesioni all’iniziativa sono giunte dai Comuni di Alba Adriatica, Atri, Colonnella, Corropoli, Giulianova, Mosciano Sant’Angelo, Penna Sant’Andrea, Pineto, Sant’Omero, Teramo, Torano Nuovo, Torricella Sicura. E nuovi comuni si stanno aggiungendo in queste ultime ore.  Tutti gli eventi e le adesioni sono sul sito http://www.oradellaterra.org.  

Leave a Comment