Si cerca un altro scomparso: Stefano, 26 anni, manca da tre giorni

Vive a Giulianova, segue una terapia con farmaci, non ha la macchina e il suo telefono è spento. Chi ha notizie contatti le centrali operative delle forze dell’ordine

TERAMO – Un’altra ricerca di persona scomparsa è stata attivata dopo la denuncia presentata ieri ai carabinieri della stazione di Giulianova, dai famigliari di Stefano Antonetti, 26enne che vive nel centro giuliese e di cui si sono perse le tracce dalle 19 di martedì scorso, 6 settembre.

Stefano – alto 1.82 circa, peso di circa 80 chili, corporatura media – è sottoposto a terapia farmacologica, non ha macchina e ha il telefono cellulare spento.

Al momento – fa sapere la Prefettura di Teramo -, in assenza di notizie certe di luoghi ove indirizzare battute di ricerca, contestualmente alle indagini condotte dall’Arma dei Carabinieri, anche in località di altre Regioni, è stata elevata la soglia di attenzione delle altre Forze di Polizia e di tutte le componenti operative attive sul territorio provinciale, incluse le Polizie locali e le organizzazioni di volontariato di Protezione Civile”.

La segnalazione di scomparsa è stata diramata, come di consueto in casi simili, sull’intero territorio nazionale ed inserita nella banca dati delle Forze dell’ordine. Anche in questo caso, come in quello della donna 62enne di origini polacche, scomparsa e ritrovata nello scorso week end, l’appello alla cittadinanza è quello di rivolgersi ai numeri delle centrali operative di soccorso pubblico qualora si fosse in possesso di notizie utili per rintracciare il giovane.    

Leave a Comment