Rapina una donna e viene inseguito da un carabiniere fuori servizio

E’ successo in pieno centro a Roseto. Il militare lo ha bloccato e arrestato: la vittima è caduta a terra ma non ha riportato gravi ferite

ROSETO – Rapina in pieno centro una donna ucraina, iene inseguito da un carabinieri fuori servizio e viene arrestato. E’ successo a Roseto nei giorni scorsi ma la notizia è stata diffusa soltanto oggi dalle autorità. Un uomo, in pieno centro, dopo aver indossato un passamontagna ma senza armi in mano, ha aggredito alle spalle una donna ucraina e dopo una colluttazione le sottraeva una borsa che aveva a tracolla.

La vittima finiva a terra e il rapinatore si allontanava a piedi, raggiungendo a poca distanza una macchina a bordo della quale, alla guida, c’era un giovane. La rapina ha avuto però un testimone particolare, un carabiniere della Compagnia di Giulianova che si trovava nei pressi fuori servizio. Il militare dapprima si è accertato che la donna stesse bene e ha avvertito il 118, poi si è lanciato all’inseguimento del rapinatore con un mezzo proprio, raggiungendo la macchina da cui erano scesi i due, che volevano dileguarsi a piedi per le vie circostanti.

Il carabiniere li inseguiva e li bloccava. Il giovane autore della rapina è stato arrestato, mentre sono in corso indagini per verificare la posizione dell’altro giovane che era alla guida del mezzo. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Teramo. La refurtiva – un cellulare, carte di credito e 20 euro – è stata recuperata e restituita alla vittima, che non ha riportato gravi ferite.

Leave a Comment