FOTO e VIDEO / Paura in viale Bovio: vandali in azione, fiamme e fumo nei locali vicino al supermercato Sì

Hanno dato fuoco a suppellettili rischiando di bruciare un camper. Rogo spento dai vigili del fuoco. Gli agenti della Polizia di Stato hanno rilevato effrazioni alle porte

TERAMO – Sono attribuibili all’azione di alcuni vandali, molto probabilmente giovani, il fuoco e il denso fumo sprigionatisi dall’interno del grande locale commerciale (vuoto) tra l’ex Istituto Vncenzo Comi e il supermercato Sì, in via de Vincentiis, a Teramo. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, allertati dal direttore del negozio di grande distribuzione, ha permesso di spegnere le fiamme e aspirare il fumo dai locali, che poco prima aveva invaso via Zaccaria, spingendosi fino a viale Bovio.

Qualche motivo di apprensione c’è stato anche nel vicino Liceo Scientifico Einstein, che oggi ha sede nell’ex Comi, in cui si stava svolgendo l’Open Day ma una volta chiarita l’origine del fumo tutto è rientrato nella normalità. Ai vigili del fuoco è servito poco per evitare che le fiamme date ad alcune suppellettili che i vandali hanno trovato all’interno. Sul p osto sono intervenuti anche gli agenti della squadra volante della Polizia di stato che hanno rilevato la forzatura di un ingresso su via De Vincentiis e altri segni di effrazione in una porta antipanico posizionata alle spalle del parcheggio del supermercato Sì, sul lato di via Zaccaria.

Tra le ipotesi c’è quella di una banda di giovani vandali che una volta all’interno abbiano voluto soltanto voglia di danneggiare qualcosa, rischiando però di accendere un rogo che avrebbe potuto estendersi a un camper che si trova parcheggiato all’interno del grande locale commerciale.

Leave a Comment