La Riccitelli apre la stagione di Prosa con il record di abbonamenti

Incoraggiante avvio per la rassegna che proporrà quattro spettacoli. Si comincia martedì 13 dicembre con Buccirosso e il suo ‘L’erba del vicino è sempre più verde’

TERAMO – Si apre con Carlo Buccirosso e il suo ultimo lavoro, ‘L’erba del vicino è sempre più verde’, in scena domani, martedì 13 dicembre (alle 20:30) al Teatro Comunale di Teramo, la nuova Stagione di Prosa della Riccitelli.

Tutto esaurito al Comunale con un record di abbonamenti che fa ricordare i migliori anni prima del Covid: “Tornare a fare una Stagione di Prosa, anche se con soli quattro spettacoli, era una scommessa tutta da giocare dopo l’arresto dovuto alla pandemia – sono le parole della presidente della Riccitelli Alessandra Striglioni ne’ Tori –. I risultati della campagna abbonamenti inducono a pensare che forse, anche solo psicologicamente, le ansie e lo stress da Covid sembrano una realtà se non lontana con la quale almeno convivere senza rinunce alla vita e alla partecipazione agli spettacoli dal vivo. Grazie al nostro Direttore Artistico, Ugo Pagliai, che con le sue scelte ha sicuramente saputo individuare e interpretare le preferenze del pubblico senza rinunciare alla qualità e al prestigio degli spettacoli in cartellone. Grazie soprattutto alle tantissime persone che hanno scelto di seguire la Riccitelli in questa rinnovata Stagione. Speriamo, tutti insieme, di uscire soddisfatti dopo ogni spettacolo e di portare con noi la voglia di un sorriso ma anche lo spunto di una riflessione per affrontare meglio un quotidiano non sempre facile

Sorriso e riflessione, allegria ma anche quella malinconica seriosità tutta napoletana, sono gli ingredienti di questa commedia che vede Buccirosso interprete, autore e regista.

Leave a Comment