Lutto nel giornalismo, muore all’improvviso il collega Alfonso Aloisi

Colpito da un infarto mentre era ricoverato in ospedale a Giulianova. Collaboratore del quotidiano ‘il Centro’ e di Radio Azzurra, ai primi del ‘2000 era stato anche capogruppo in consiglio provinciale per An. Aveva 71 anni

GIULIANOVA – A poche settimane dalla scomparsa di un decano del mestiere, Gustavo Bruno, un altro lutto colpisce il mondo del giornalismo e della vita politica giuliese. E’ morto all’improvviso, la scorsa notte, a causa di un infarto che lo ha colpito mentre era ricoverato in ospedale, il collega del quotidiano il Centro, Alfonso Aloisi. Aveva 71 anni. La notizia ha destato profonda impressione, anche in coloro che lo conoscevano soltanto attraverso la sua firma sul quotidiano abruzzese per il quale si occupava delle cronache da Giulianova.

Il giornalismo, in realtà, era stato una delle tante occupazioni di Alfonso, quella in cui riusciva a concentrare il suo senso dell’ironia e la grande capacità di analisi. Una carriera in banca, qualche esperienza politica culminata con l’elezione a consigliere provinciale nel 2003, quando rivestì il ruolo di capogruppo di Alleanza Nazionale e poi l’esperienza di collaboratore con il quotidiano e con Radio Azzurra, dove teneva rubriche molto seguite perché aveva mantenuto inalterato il suo modo critico di approfondire le questioni relative alla vita della sua Giulianova.

Alla moglie, la nota artista Miriam Salvalai, e al figlio Andrea giungano le condoglianze della redazione della redazione di emmelle.it.

La camera ardente è stata allestita nella Casa Funeraria Gerardini, in via Prato. I funerali i terranno domani, martedì 20 dicembre, alle 10 nella Chiesa di San Flaviano.

I funerali avranno luogo Martedì 20 Dicembre 2022 alle ore 10.00 nella Chiesa di San Flaviano.

Sulla drammatica scomparsa così il sindaco di Giulianova, Jwan Costantini, a nome dell’amministrazione comunale: “Alfonso era un osservatore attento della vita di questa città, un testimone scrupoloso, un compagno di viaggio. Manifestiamo il nostro cordoglio – sottolinea il Sindaco – come amministratori del Comune di Giulianova, ma anche come cittadini. Quando scompare un giornalista, si spegne una voce, viene meno un punto di vista. Con Alfonso se ne va, soprattutto, un amico. Una persona schietta, cordiale, disponibile. Lo salutiamo con grande affetto, consapevoli che mancherà molto, a noi, al mondo dell’informazione, alla città”.

Leave a Comment