Liquidate questa mattina le quote del Cas di settembre e ottobre

Il Comune ha anticipato le somme per conto della Protezione Civile. Ilaria De Sanctis: “Un segnale di conforto in un periodo particolare”

TERAMO – Le quote del Contributo di autonoma sistemazione dei mesi di settembre e ottobre sono state liquidate questa mattina dal Comune di Teramo. Ancora una volta, come spesso accaduto in passato, si tratta di una anticipazione delle somme fatta dall’amministrazione di quanto dovuto dalla Protezione Civile.

Come fa sapere l’assessore alle Politiche sociali, Ilaria De Sanctis, il Comune si impegna “per provvedere nella maniera più tempestiva possibile al pagamento del Cas“, anche quando la Protezione Civile ritarda nell’erogazione. “Assieme al sindaco D’Alberto – spiega l’assessore De Sanctis -, ci è parso opportuno anticipare i fondi anche in vista del periodo natalizio, non solo per sostenere i beneficiari in questo momento dell’anno così speciale, ma anche per dare loro un conforto e un segno di vicinanza, che sono forse più importanti del contributo stesso. Continuiamo a lavorare affinché la disponibilità dei fondi possa essere più continua e costante – ha concluso l’assessore”. 

Leave a Comment