Ultimi giorni per i vaccini al Parco della Scienza: da gennaio si faranno a Casalena

La Asl riorganizza gli hub: in provincia sarà possibile vaccinarsi a Tortoreto, Nereto, Roseto, Silvi, Atri e a Giulianova nell’ex Ospizio Marino. Nella settimana di Natale 2.000 contagi

TERAMO – Nuova organizzazione della campagna vaccinale anti Covid alla Asl di Teramo. L’hub vaccinale allestito al Parco della Scienza si sposta al ‘Sisp’ (Servizio di igiene e sanità pubblica) di contrada Casalena, a partire dal 2 gennaio. Contemporaneamente saranno attivati dei centri spoke in diverse località della provincia.

Sarà infatti possibile sottoporsi a vaccinazione anti Covid anche nei distretti sanitari di Tortoreto, Nereto, Roseto, Silvi e Atri. L’hub vaccinale di Giulianova di sposterà nell’ex Ospizio marino.

Per vaccinarsi sarà necessaria la prenotazione al numero 0861/420480 in orario di ufficio. Le vaccinazioni pediatriche si svolgeranno tutte all’hub di Teramo il martedì pomeriggio. Ovviamente, accanto ai nuovi centri vaccinali hub e spoke, le vaccinazioni anti-Covid saranno somministrate nelle farmacie e dai medici di medicina generale.

La campagna vaccinale continua secondo una nuova organizzazione, più capillare e confacente alla nuova situazione – dichiara il direttore generale Maurizio Di Giosia -. Nella settimana prima di Natale si sono registrati in provincia circa 2.000 contagi. Non sono i numeri a cui eravamo abituati durante i picchi della pandemia, ma non si può assolutamente abbassare la guardia. Per questo invito i medici di medicina generale a stimolare le vaccinazioni, che dal 2 gennaio si svolgeranno in centri ancora più vicini ai pazienti: restano l’unico strumento per la lotta a un virus che ancora circola, anche se in maniera endemica”.

Nella settimana dal 17 al 24 dicembre in tutto il territorio della Asl sono state eseguite 644 vaccinazioni anti Covid (46 prime dosi, 7 seconde, 38 terze, 520 quarte e 33 quinte).

Ripeto che non dobbiamo abbassare la guardia – aggiunge il direttore generale – con questo virus avremo a che fare ancora per un paio d’anni, secondo alcuni studi epidemiologici, ed è un dato di fatto che la vaccinazione è l’arma più potente contro il Covid”.

Gli attuali hub vaccinali di Teramo e Giulianova (rispettivamente al Parco della Scienza e al centro I Pioppi) rimarranno in funzione fino al 30 dicembre, visto che sabato 31 resteranno chiusi.

Leave a Comment