Confartigianato dona un ecografo portatile al reparto di Medicina

E’ frutto della raccolta del 5 per mille degli associati teramani. Consegnata dal presidente Luciano Di Marzio TERAMO – Questa mattina il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia e il direttore dell’unità operativa complessa di Medicina dell’ospedale di Teramo, Francesco Delle Monache, hanno ricevuto un ecografo portatile dal presidente di Confartigianato imprese Luciano Di Marzio e dal segretario dell’associazione Daniele Di Marzio. iI nuovo ecografo è il frutto della raccolta del 5 per mille delle dichiarazioni dei redditi degli associati di Confartigianato, che ha una onlus, l’Ancos, dedicata alla…

Continua a leggere

Al Mazzini ‘ricostruito’ il volto a 21enne vittima di incidente stradale

Il giovane aveva riportato una gravissima frattura cranio-facciale e aveva rischiato la vita TERAMO – Un vero e proprio intervento salvavita quello effettuato al Mazzini di Teramo su un 21enne teramano, che dopo essere stato ricoverato a luglio in condizioni critiche in rianimazione per un incidente stradale con diagnosi di trauma cranico facciale è stato adesso dimesso in buone condizioni. Il ragazzo aveva riportato una complessa frattura della faccia, di tipo ‘Le Fort III’ detta anche ‘distacco cranio facciale’, un tipo di frattura talmente grave che spesso risulta essere mortale per il…

Continua a leggere

Asl, si recupera il turn over: 177 le assunzioni a tempo indeterminato

E’ il bilancio dei primi 8 mesi. In dirittura di arrivo il concorso per infermieri: sono 5.005 i concorrenti TERAMO – La Asl di Teramo, per coprire le carenze in organico ereditate da anni di blocco del turn over, nei primi 8 mesi dell’anno ha assunto 104 dirigenti con contratto a tempo indeterminato e 73 nel comparto. In particolare, nella dirigenza sono stati assunti: un sociologo, 2 biologi, un fisico, 96 medici, 3 veterinari e un dirigente amministrativo. Nel comparto invece sono arrivati un assistente amministrativo, 5 ausiliari, 16 fisioterapisti,…

Continua a leggere

VIDEO/ Scattano le prime diffide per i 180 no vax tra il personale sanitario

Medici, infermieri e amministrativi della Asl raggiunti dalla lettera: hanno 5 giorni per immunizzarsi TERAMO – Scattano la diffida per i 180 dipendenti della Asl, dopo la scadenza dei cinque giorni: è il risultato della scrematura di chi ha avuto il Covid. E’ scattata la prima diffida a presentarsi agli hub vaccinali entro 5 giorni: se non ottemperano, scatterà la seconda diffida che intimerà un giorno stabilito per sottoporsi alla vaccinazione. Trascorso questo termine, in mancanza di adesione alla intimazione, ci sarà la segnalazione alla direzione strategica della Asl che…

Continua a leggere

Vaccini, da lunedì a Teramo ‘open week’: dosi per tutti senza prenotazione

Per l’intera settimana tutti potranno sottoporsi a vaccinazione senza prenotazione TERAMO – Dal 16 agosto si terrà all’hub vaccinale di Teramo un’intera settimana di ‘Open Day’, dal lunedì al venerdì compreso. Dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 tutte le categorie di cittadini potranno recarsi all’hub senza prenotazione per vaccinarsi, sia per la prima che per la seconda dose. “Il nostro obiettivo – dichiara il direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia – è in particolare di mettere in sicurezza il mondo della scuola, in vista della…

Continua a leggere

La Asl presenta i nuovi primari: “Innalzare il livello per innalzare la sanità teramana” /INTERVISTE

Al Mazzini arrivano Sisto (Pediatria), Pagliariccio (Chirurgia vascolare) e Marinari (Pneumologia) TERAMO – Sono tre i nuovi primari delle unità operative complesse del Mazzini che questa mattina il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, ha presentato alla stampa. Si tratta di Stefano Marinari, nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Malattie dell’apparato respiratorio, proveniente da Chieti, di Antonio Sisto, nuovo responsabile di Pediatria (proveniente dalla Terapia Intensiva Neonatale di Potenza) e Gabriele Paglariccio, primario della Chirurgia vascolare, che arriva da Ancona. “Si tratta di tre specialisti che rappresentano tasselli basilari…

Continua a leggere

Salgono a 64 i casi di variante Delta nel Teramano

L’Izs Caporale ne ha sequenziate 51 su 56. La Asl non drammatizza ma invita a ‘coprirsi’ con la seconda dose TERAMO – Su 56 sequenziamenti di tamponi inviati all’Istituto zooprofilattico ‘Caporale’ di Teramo, nel periodo 26-30 giugno, e i cui risultati sono appena arrivati alla Asl, risultano 51 casi di variante Delta, ovvero il 91%. Il resto è suddiviso in una variante nigeriana, due brasiliane, una inglese. Salgono dunque a 64 i casi di variante indiana, individuati in provincia di Teramo. La Asl di Teramo, come strategia si prevenzione, ha…

Continua a leggere

A Tossicia nasce un mini distretto della Asl

comunità montana tossicia

Servirà per le prenotazioni nella sede della comunità montana TERAMO – La sanità teramana diventa sempre più a misura di cittadino. E’ proprio per andare incontro alle esigenze degli utenti, infatti, che la Asl a partire dai primi di luglio attiverà uno sportello di prenotazione delle prestazioni sanitarie nella sede dell’ambito sociale Gran Sasso-Laga a Tossicia. Ad annunciarlo, questa mattina, il direttore Maurizio Di Giosia insieme al direttore dell’unità operativa semplice dipartimentale Cup della Asl, Tommaso Migale. “La pandemia ha avuto una serie di effetti non solo in campo strettamente…

Continua a leggere

Attenti alle tossinfezioni casalinghe, i bambini teramani i più colpiti

Lo studio dei Sian della Asl mette in guardia e invita a rispettare le norme igieniche soprattutto d’estate TERAMO – La Asl di Teramo ha presentato i risultati di un’Indagine epidemiologica realizzata dal Sian, il servizio di igiene degli alimenti e nutrizione, sulle cosiddette tossinfezioni, le malattie che vengono trasmesse dall’ingestione di alimenti che contengono microrganismi patogeni come batteri e virus, tossine prodotte da batteri, contaminanti fisici, quali frammenti di vetro e corpi estranei. Indagine che, come sottolineato dal manager Maurizio Di Giosia, conferma il dato nazionale che vede il fenomeno avvenire…

Continua a leggere

La Asl richiama in anticipo maturandi per la seconda dose. Party in spiaggia: i positivi adesso sono 29

L’obiettivo è garantire ‘copertura’ maggiore prima del ‘libera tutti’ post-maturità. Nuovi contagi: in corso il sequenziamento dopo i tamponi TERAMO – La Asl di Teramo alza la guardia contro la diffusione della variante Delta. Dopo i tre casi registrati in settimana (due a Teramo e uno a Colledara), ha pianificato un programma di somministrazione anticipata della seconda dose a diverse categorie di persone, e tra i primissimi gli studenti maturandi e quelli delle fasce più giovani. Sono infatti diverse le chiamate effettuate dall’azienda a giovani che avevano fissato l’appuntamento per…

Continua a leggere