Il camper vaccinale è un successo, date prorogate anche ad agosto

Sono state 5.750 le vaccinazioni sulla costa (220 a turisti) e adesso sono soprattutto prime dosi TERAMO – Nuovo calendario di appuntamenti per la campagna ‘Beach Covid free’, con la quale la Asl di Teramo, grazie a un camper attrezzato, offre la possibilità alla popolazione di sottoporsi a vaccino e tampone sulla costa. L’iniziativa, varata il 2 luglio scorso, finora ha fatto registrare numeri importanti: 5.750 vaccinazioni di cui 220 a turisti. Sono stati inoltre circa 900 i tamponi eseguiti, che hanno portato all’individuazione di 3 positivi.“Visto il successo dell’iniziativa…

Continua a leggere

La Asl presenta i nuovi primari: “Innalzare il livello per innalzare la sanità teramana” /INTERVISTE

Al Mazzini arrivano Sisto (Pediatria), Pagliariccio (Chirurgia vascolare) e Marinari (Pneumologia) TERAMO – Sono tre i nuovi primari delle unità operative complesse del Mazzini che questa mattina il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, ha presentato alla stampa. Si tratta di Stefano Marinari, nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Malattie dell’apparato respiratorio, proveniente da Chieti, di Antonio Sisto, nuovo responsabile di Pediatria (proveniente dalla Terapia Intensiva Neonatale di Potenza) e Gabriele Paglariccio, primario della Chirurgia vascolare, che arriva da Ancona. “Si tratta di tre specialisti che rappresentano tasselli basilari…

Continua a leggere

Brucchi: “I medici stanno bene e sono asintomatici”. Di Giosia: “Non abbassiamo la guardia”

Il direttore sanitario conferma la diagnosi di variante delta: “Ma il vaccino evita di stare male e finire in ospedale”. TERAMO – Stanno bene i due medici, padre e figlia, entrambi vaccinati che hanno contratto la variante Delta. Lo conferma il direttore sanitario della Asl, Maurizio Brucchi, che ha ricordato come è la conferma che comunque la vaccinazione ‘annulli’ il rischio di una ospedalizzazione, anche nei confronti della variante indiana: “Stanno bene, sono a casa – dice Brucchi – e non hanno sintomi”. Lo abbiamo ripetuto: “Il compito del vaccino…

Continua a leggere

Salgono a 64 i casi di variante Delta nel Teramano

L’Izs Caporale ne ha sequenziate 51 su 56. La Asl non drammatizza ma invita a ‘coprirsi’ con la seconda dose TERAMO – Su 56 sequenziamenti di tamponi inviati all’Istituto zooprofilattico ‘Caporale’ di Teramo, nel periodo 26-30 giugno, e i cui risultati sono appena arrivati alla Asl, risultano 51 casi di variante Delta, ovvero il 91%. Il resto è suddiviso in una variante nigeriana, due brasiliane, una inglese. Salgono dunque a 64 i casi di variante indiana, individuati in provincia di Teramo. La Asl di Teramo, come strategia si prevenzione, ha…

Continua a leggere

VIDEO/ Si aprono gli Open Night per 1.500 maturandi teramani

Nessun problema per i circa 600 ritardatari, fanno ancora in tempo a iscriversi TERAMO – Parte la vaccinazione dei maturandi teramani, con tre Open Night, da stasera alle 18 e fino a sabato compreso, ogni pomeriggio fino alle 23. Gli studenti iscritti, che il direttore generale Maurizio Di Giosia ha elogiato per la maturità dimostrata nell’iscrizione tempestiva e massiccia, sono circa 1.500 dei circa 2.100 che in provincia di Teramo affronteranno dal 16 giugno l’esame di Stato. RIceveranno dosi di Pfizer e come ha sottolineato il direttore sanitario Maurizio Brucchi,…

Continua a leggere

VIDEO/ Di Giosia: “Teramo ha già i numeri da zona bianca”

Chiusi i reparti Covid, il 48% della popolazione teramana ha ricevuto già la prima dose. Da giovedì piattaforma aperta per tutte le età TERAMO – La situazione epidemiologica in provincia di Teramo e in Abruzzo continua a migliorare costantemente. A confermarlo sono i dati sui ricoveri, che nella Asl di Teramo a oggi sono 31 di cui 2 in terapia intensiva. Numeri che hanno permesso alla Asl di chiudere tutti gli altri presidi Covid lasciando in attività solo quello dell’ospedale Mazzini del capoluogo. “Abbiamo chiuso anche la terapia intensiva Covid – ha…

Continua a leggere

Vaccinazioni senza sosta, è la settimana di autistici, dializzati, disabili e over 75 VIDEO

A Pasqua e Pasquetta nei turni anche i vertici aziendali e i primari TERAMO – Non ci sono le somministrazioni di anticorpi monoclonali tra le novità che la Asl di Teramo metterà in campo da questa settimana nel campo della vaccinazione anti Covid. A parte il fatto che non ci sarà sosta per Pasqua e Pasquetta (per permettere un turn-over del personale anche i direttori generale e sanitario Maurizio Di Giosia e Maurizio Brucchi saranno impegnati nei turni, così come i direttori di presidio e di settore, ognuno per le…

Continua a leggere

Santarelli e Brucchi confermati al vertice della Asl per i prossimi tre anni

Il dg Di Giosia li ha nominati: direzione strategica formata da teramani TERAMO – Il direttore generale della Asl, Maurizio Di Giosia, ha formalizzato ieri sera la nomina dei direttori sanitario e amministrativo della Asl. Sono stati confermati nell’incarico, che ricopriranno per i prossimi tre anni, i due ‘facenti funzione’ che già avevano il ruolo. Direttore amministrativo è Franco Santarelli, quello sanitario Maurizio Brucchi. “Entrambi hanno una lunga esperienza lavorativa nell’azienda – commenta Maurizio Di Giosia – e ricoprono questo ruolo già da tempo come ‘facente funzione’, precisamente da sette…

Continua a leggere

Il Mazzini potenzia la lotta al Covid con 21 posti di terapia sub intensiva

Inaugurati dal Governatore Marsilio nel III Lotto. Tre milioni di euro di lavori conclusi in 96 giorni TERAMO – Ultimati i lavori di riqualificazione di 21 posti letto di terapia sub intensiva per l’emergenza Covid 19 presso il III lotto (ex sanatorio) dell’Ospedale Mazzini di Teramo. Per un importo a base di gara di 3 milioni di euro sono stati rispettati i tempi prefissati. Oggi la cerimonia di inaugurazione alla presenza del presidente della giunta regionale Marco Marsilio. Presenti, tra gli altri, anche gli assessori Pietro Quaresimale, Nicoletta Verì, il…

Continua a leggere

Boom di ricoveri in ospedale: in due settimane da 90 ai 166 odierni

L’unità di crisi della Asl di Teramo ha disposto una serie di interventi per l’aumento dei posti letto nei presidi TERAMO – E’ significativo l’aumento dei ricoveri per Covid nell’ospedale Mazzini di Teramo: in due settimane sono passati da 90 ai 166 di oggi. Urgono dunque, interventi organizzativi più strutturati per far fronte alla necessità di posti letto dedicati. L’unità di crisi riunita questa mattina alla Asl di Teramo ha così deciso di organizzare una nuova distribuzione dei posti letto nelle rete ospedaliera provinciale dei presidi. A cominciare dall’ospedale di…

Continua a leggere