Stickers, gli adesivi vintage che hanno cambiato la pubblicità

Oggi la presentazione al Conservatorio del libro di Laura De Berardinis e Paola Di Felice per Ricerche&Redazioni sull’evoluzione della comunicazione negli anni ’80

TERAMO – ‘Stickers. La comunicazione nella pubblicità anni Ottanta’ è il titolo del volume a cura di Laura De Berardinis e Paola Di Felice in uscita in questi giorni per i tipi della casa editrice teramana Ricerche&Redazioni. La presentazione si tiene oggi, lunedì 9 gennaio, alle 18 nella sede del Conservatorio ‘Gaetano Braga’ in corso San Giorgio a Teramo. La conduzione è stata affidata a Michele Raiola.

Il progetto editoriale prende le mosse dal ritrovamento casuale di una collezione privata di adesivi anni ‘80, messa a disposizione degli studenti e delle associazioni culturali del territorio per analizzare l’evoluzione del linguaggio della comunicazione pubblicitaria.

Nel novembre 2022 il progetto aveva avuto anche un momento espositivo nell’omonima Mostra allestita presso l’Università degli Studi di Teramo UNITE, grazie alla collaborazione del Dipartimento di Scienze della Comunicazione che aveva accolto il progetto condividendo competenze e professionalità al fine di realizzare, da un punto di vista didattico, orientamento e formazione rivolta agli studenti.

Nelle prossime settimane il volume sarà donato dalle istituzioni sostenitrici alle scuole del Teramano, secondo un calendario in fase di redazione.

Nel volume compaiono anche adesivi di marchi “storici” teramani, alcuni dei quali ancora attivi in città, come ‘Frutta & Verdura’, ‘Tonino Giocattoli’, ‘Ottica Falconi’, ‘Ottica Forcina Nardi’.

Leave a Comment