Teramano 41enne trovato senza vita in casa all’Isola dell’Elba

Originario di Cellino, Luigi Melone, da anni gestiva aveva un negozio di generi alimentari in Toscana. Un infarto la probabile causa

TERAMO – Luigi Melone, commerciante teramano di 41 anni (foto Elbareport), è stato trovato senza vita la scorsa notte nella sua abitazione di Marciana, sull’isola d’Elba, in Toscana, dove si era trasferito da alcuni anni e dove gestiva un’attività di generi alimentari.

A ucciderlo, secondo le prime informazioni, sarebbe stato un infarto. A scoprire il corpo senza vita sono stati i vigili del fuoco e il personale della Misericordia, intervenuti per i soccorsi, purtroppo inutili: a quanto sembra la morte risalirebbe a molte ore prima.Meloni era originario di Cellino Attanasio e a Teramo aveva frequentato gli studi superiori prima di trasferirsi in Toscana.

Leave a Comment