Sei vite salvate dal trapianto, con il gesto di amore di una famiglia teramana

Settimo espianto multiorgano al Mazzini di Teramo: la donatrice è una donna di 61 anni deceduta per emorragia. Marito e figli hanno esaudito la sua volontà di aiutare chi era in attesa TERAMO – Dalla morte per una emorragia cerebrale massiva di una donna teramana di 61 anni, vivranno sei persone. Il grande gesto altruista di marito e figli, che non hanno esitato a decidere per la donazione degli organi della loro congiunta, esaudendo così anche una volontà in vita, ha permesso di espiantare gli organi nelle prime ore del…

Continua a leggere