"Adotta il verde", sei obiettori verificano la pulizia del Parco Fluviale

Hanno percorso a piedi tutto il Parco Fluviale sei obiettori di coscienza in servizio per la Provincia ma “prestati” al Comune per una rilevazione speciale: verificare e segnalare i problemi dell'ampia area verde. Le segnalazioni sono state quindi raccolte ed ora si passerà alla valutazione degli eventuali interventi. Dalle rilevazioni è emerso un quadro tutto sommato soddisfacente: molte zone sono state perfettamente pulite dalla TeAm, altre invece paiono essere in una situazione precaria, come la zona del centro commerciale Cleopatra. L'assessore comunale alle Manutenzioni Paolo Gatti, darà il via ad un piano di pulizia in alcune aree del parco che sarà inserito nel progetto “Adotta il verde” di cui saranno protagonisti gli stessi sei obiettori già coinvolti.

Leave a Comment