Protesta in Circonvallazione Ragusa

TERAMO Hanno protestato con numerosi attraversamenti della starda (circonvallazione Ragusa) i residenti e commericanti della zona accompagnati da alcuni consiglieri comunali contro la sperimentazione dei bus contromano. Va detto che è riuscito un po' tutto: la manifestazione (che ha sortito l'effetto di creare ingorghi a piazza Garibaldi e lungo tutto viale Bovio facendo arrivare la fila delle auto in attesa sin fuori dalla città) e la difesa (legittima) messa in campo dall'amministrazione comunale, che ha deviato il traffico evitando il blocco della circonvallazione e schierando il corpo dei Vigili urbani in maniera massiccia e efficiente. Stamattina dalle 7. 30 fin dopo le 9. 00 sembrava una città democratica, Teramo. Con la gente che scende in piazza e protesta (siamo noti per essere una città di gente che bofonchia ma non esce allo scoperto) e l'amministrazione cittadina che lo consente e, senza isterismi, garantisce al resto della città il normale svolgimento delle proprie attività. Insomma, una città vera.

Leave a Comment