La Siviglia gioca una finale

TERAMO E' come giocare una finale. Per la Siviglia Wear Teramo questa sera a Reggio Emilia c'è in palio una grossa fetta di serie A1: gli emiliani sono in piena serie positiva (cinque gare vinte consecutivamente) e sono in un ottimo momernto di forma, i biancorossi sono in una fase involutiva e hanno perso Grundy fino alla fine del campionato. Si direbbe che tutto è contro la Siviglia ma i nostri beniamini ci hanno abituato anche a imprese impossibili. Il match contro la Bipop Carire (ore 20. 30, diretta Sky Sport 2) anticipa due gare consecutive in casa contro Lottomatica e VidiVici Bologna, prima della chiusura a Montegranaro. Ovvie le conclusioni: si gioca per vincere e per tenere possibilmente a due punti, almeno due formazioni, la TdShop. it Livorno e la stessa Bipop. Coach Massimo Bianchi predica calma: 'Si tratta di uno scontro diretto, di una partita importantissima, ma non dobbiamo dimenticare che ce ne sono altre tre, quindi non si può considerare come la finalissima.  È, ad ogni modo, senz'altro un match che ha una rilevanza primaria: saranno quaranta minuti quaranta, in cui dovremo mettere in campo cuore, grinta, concentrazione e spirito di massimo sacrificio, dando il 100% di noi stessi e uscendo dal campo solo dopo aver prodotto il massimo contributo possibile'. A dirigere il delicato match sono stati designati gli arbitri Cererbuch, Seghetti e Giansanti. I risultati e la classifica nel menu BASKET.

Leave a Comment