Lavoratori senza stipendio da 5 mesi

TERAMO – Vertenza Colaprico: i lavoratori chiedono aiuto al sindaco di Pineto, Luciano Monticelli. Il primo cittadino ha infatti ricevuto i lavoratori dell’azienda di componenti per auto che ha sede a Nereto e che da 5 mesi non percepiscono stipendio.  Si attendono “schiarite” da parte dell’azienda, informa una nota, ma i lavoratori temono l’avvio della procedura di fallimento. “Nelle prossime ore il mio impegno, ha spiegato il sindaco Monticelli, “sarà quello di contattare la proprietà della Colaprico che un tempo aveva sede all’ingresso nord di Pineto, prima di trasferirsi a Notaresco. Molti dunque i pinetesi che hanno lavorato per questa azienda e che oggi sono senza lavoro e senza stipendio. Chiederò alla proprietà di fare qualcosa, di assicurare un minimo aiuto a queste famiglie. Inoltre mi attiverò attraverso altri canali per cercare di trovare altre soluzioni”.

Leave a Comment